Il Summit

La facciata della Palazzina del Comando della Scuola ispettori della Guardia di Finanza di Coppito

II Vertice G8 2009 si é svolto a L’Aquila, in Italia – Paese che detiene la Presidenza di turno del G8 – dall’8 al 10 luglio. I membri del G8 sono il Canada, la Federazione Russa, la Francia, la Germania, il Giappone, l’Italia, il Regno Unito, gli Stati Uniti e l’Unione Europea, con la presenza del Presidente di turno del Consiglio dell’Unione e del Presidente della Commissione.

Il Vertice annuale dei Grandi è l’evento principale e più visibile del processo G8, che si estende lungo l’intero anno, con riunioni ministeriali e di alti funzionari. I temi principali della Presidenza italiana sono: la risposta alla crisi economico-finanziaria globale; il ristabilimento della fiducia dei cittadini e il rilancio della crescita su basi più solide e bilanciate, anche attraverso la definizione di nuove regole condivise per le attività economiche; l’attenzione alla dimensione sociale e del lavoro, per aiutare i più vulnerabili sia nei paesi industrializzati che nei Paesi poveri; la lotta al protezionismo e la liberalizzazione del commercio internazionale a beneficio di tutti; la risoluzione delle crisi regionali, la sicurezza alimentare e la lotta ai cambiamenti climatici.

Per discutere di questi temi la Presidenza italiana ha voluto un G8 unico per numero di partecipanti attraverso il coinvolgimento dei Paesi emergenti, dell’Africa e delle principali Organizzazioni internazionali. Nelle sessioni più ampie, intorno al tavolo del Vertice é stato rappresentato quasi il 90% dell’economia mondiale.