La delegazione americana in visita a L’Aquila

La Scuola Sottoufficiali della Guardia di Finanza di Coppito

09/05/2009

Con il sopralluogo dei rappresentanti del governo americano sono cominciante le visite delle delegazioni estere nei luoghi dove si svolgerà il Vertice G8, dopo lo spostamento della sede dalla Maddalena a L’Aquila. La delegazione statunitense, composta da una cinquantina di persone, era guidata da Emmett Beliveau,  Direttore delle missioni preparatorie del Presidente USA, e accompagnata da Elisabeth Dibble, incaricata d'Affari dell'Ambasciata americana di Roma. Ad accogliere la rappresentanza della Casa Bianca, all'arrivo alla Scuola Sottoufficiali della Guardia di Finanza di Coppito, era presente il Commissario delegato Guido Bertolaso.

Dopo un primo briefing illustrativo di Bertolaso, i delegati hanno preso visione della zona che ospiterà il Vertice: le aree delle riunioni, le sale degli incontri bilaterali, le zone di lavoro e le possibili sistemazioni dei delegati. Infine, la sala della conferenza stampa finale, che si terrà nell’Auditorium della Scuola Sottoufficiali.

I delegati americani sono rimasti “piacevolmente sorpresi dalle strutture” della Scuola di Coppito e hanno apprezzato il buon livello dell’organizzazione. Al termine dei sopralluoghi preparatori in vista del Vertice di luglio, i rappresentanti americani hanno visitato il centro storico de L’Aquila danneggiato dal terremoto, soffermandosi nella Piazza del Duomo.

Nelle prossime settimane sono attese le visite preparatorie di tutti gli altri Paesi coinvolti nel G8 di luglio. Lunedì 11 maggio è in arrivo la delegazione russa.